Accesso ai servizi

Martedì, 28 Luglio 2020

REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 20 E 21 SETTEMBRE



REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 20 E 21 SETTEMBRE


QUESITO: «Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n. 240 del 12 ottobre 2019?»

TESSERA ELETTORALE
La tessera elettorale è il documento che permette l’esercizio del diritto di voto, unitamente a un valido documento di identità. Si compone di 18 spazi che vengono timbrati dal Presidente del seggio elettorale in occasione delle varie consultazioni. All’esaurimento del diciottesimo  spazio la tessera non è più utilizzabile. 
Si invitano pertanto tutti gli elettori del Comune di Roddino a controllare la disponibilità di spazi sulla tessera.
E' possibile richiedere il rilascio di una nuova tessera elettorale nei normali orari di apertura dell'Ufficio Anagrafe e venerdì 18 e sabato 19 settembre dalle ore 9:00 alle ore 18:00, e domenica 20 e lunedì 21 settembre, giorno del voto, negli orari di apertura dei seggi elettorali.

VOTO DOMICILIARE PER ELETTORI AFFETTI DA GRAVI INFERMITA'
Dal giorno 11/08/2020 al 31/08/2020 si ricevono le domande per l'esercizio del diritto di voto domiciliare. Alla richiesta deve essere allegata la certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario dell’ASL.
Modello di domanda in allegato

ELETTORI ITALIANI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO
I cittadini italiani che si trovano temporaneamente all'estero (no iscritti all'AIRE) per motivi di lavoro, studio o cure mediche per un periodo di almeno 3 mesi ed i loro familiari conviventi, possono chiedere di votare all'estero per corrispondenza inviando entro e non oltre il 19 agosto, la richiesta, qui allegata, al Comune di residenza allegando un documento di identità in corso di validità. 
Pec: roddino@pec.langabarolo.it
Mail: info@comune.roddino.cn.it 
Fax: 0173794928

ELETTORI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO
Per il referendum gli elettori italiani residenti all'estero votano per corrispondenza. 
Hanno però la possibilità di votare in Italia previa opzione da comunicare entro il 28 LUGLIO 2020 al competente Ufficio consolare nella circoscrizione di residenza utilizzando il modello allegato.
La scelta (opzione) di votare in Italia vale solo per una consultazione elettorale.

Collegamenti:
SITO MINISTERO AFFARI ESTERI

Documenti allegati: