Accesso ai servizi



L'Enoteca Regionale del Barolo

IndirizzoIndirizzo: Piazza Falletti Barolo (CN)

TelefonoTelefono: 0173.56277

FaxFax: 0173.560512

L'Enoteca Regionale del Barolo ha sede a Castello Falletti, e la sua nascita risale al 1982. E' una struttura costituita e amministrata dagli undici comuni della zona di origine del vino, dall'Amministrazione Provinciale, dalla Camera di Commercio di Cuneo, dal Consorzio del Barolo e dalla Regione Piemonte: il suo attuale presidente è il Dott. Scarzello Federico. La sua finalità è la promozione e la tutela dell'immagine del vino Barolo e del suo territorio, senza perseguire fini di lucro. I produttori aderenti sono 180 e devono essere, quasi inutile dirlo, produttori di vino Barolo La sede espositiva, ospitata nelle ampie e suggestive cantine "marchionali", è divisa in tre sezioni: una espositiva, che raccoglie bottiglie non in vendita prodotte nell'intera zona di produzione, una di "degustazione" e una di vendita di bottiglie messe a disposizione per l'acquisto secondo prezzi stabiliti direttamente dai produttori.


Visto il ruolo puramente istituzionale dell'Enoteca non è possibile chiedere consigli al personale in merito ai vini in vendita: l'Enoteca non vuole essere un negozio ma un luogo in cui il visitatore possa sentirsi libero di circolare e avere informazioni sul mondo del Barolo. L'ammissione all'Enoteca del Barolo è permessa previo riscontro positivo del campione da parte di un'apposita commissione di degustazione dell'Enoteca, che giudica secondo criteri di idoneità su campioni rigorosamente anonimi.

Oltre a un'ampia presenza di etichette di vino Barolo, è ammesso sugli scaffali di vendita un altro diverso vino, sempre a denominazione di origine, per ciascun produttore. All'interno dell'Enoteca è stato allestito un plastico che riproduce il territorio della zona di produzione del vino, dando così l'opportunità al visitatore di farsene un'idea più precisa.


Collegamenti al Servizio:
Enoteca Regionale del Barolo